Attività delle aziende Blu Sistemi e Fastal Srl durante l’emergenza COVID-19

Il Gruppo Blu Sistemi, sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria relativa al nuovo coronavirus SARS-COV-2, ha intrapreso una serie di misure per proteggere la salute dei propri dipendenti e collaboratori.

Tutto il personale non impiegato in attività indifferibili presso i clienti è stato posto nelle condizioni di poter lavorare dal proprio domicilio in collegamento telematico con i sistemi aziendali.

Tutte le attività differibili sono state sospese.

Presso la sede di Roma, via Nomentana 263, le procedure di accesso prevedono che si utilizzi l’ascensore una persona per volta e che all’interno delle stanze, per ciascuna stanza, sia presente una sola persona per volta.

L’accesso alla sede è previsto nei soli casi di stretta necessità, quali il recupero di corrispondenza importante o di materiali necessari a svolgere il lavoro, operazioni sui sistemi server, recupero di documenti cartacei. Tali attività saranno svolte prevalentemente dai soli soci operativi o amministratori dell’azienda.

I soci operativi e il personale impegnato in attività di produzione presso le sedi del network FabLab Roma, e in particolare, lo Spazio Chirale in via Ignazio Persico, 32 e il FabLab Ostiense in via Ostiense, 92, potranno effettuare l’accesso agli ambienti di lavoro secondo le procedure previste e comunicate dalla società Chirale Srl, responsabile della gestione degli spazi, osservando il rispetto delle norme in vigore e il mantenimento di una distanza interpersonale di almeno due metri.

Analogamente, i soci operativi e tutto il personale impiegato nelle sedi dei clienti sul territorio nazionale in attività di produzione dovranno attenersi alle procedure previste dai singoli clienti nel rispetto delle norme in vigore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *